REGOLE DI RECENSIONE DEGLI ARTICOLO SCIENTIFICI

 1. L’autore consegnando il teso alla redazione esprime consenso (acconsente) al processo della recensione.

2. La procedura della recensione e conforme alle norme elaborate dal ministero della scienza (Varsavia 2011).

3. Il lavoro consegnato, se soddisfa i requisiti formali (cfr. Regole di base e Preparazione del testo) viene sottoposto alle due recensioni: il risultato positivo di entrambe qualifica il testo alla pubblicazione, il negativo di entrambe – significa rifiuto della pubblicazione. Nel caso in cui solo una recensione è positiva, il lavoro verrà consegnato ad un terzo recensore, il cui giudizio arbitra circa la pubblicazione. L’ultima decisione circa la pubblicazione spetta al Direttore della redazione sulla base di due recensioni positive.

4. La redazione adotta il modello, secondo cui l’autore e il recensore non conoscono le proprie identità (così detto double-blinde review process). Perciò non si richiede da nessuna delle parti la dichiarazione scritta circa il conflitto degli interessi.

5. La recensione viene redatta per iscritto e deve contenere una conclusione chiara ed univoca circa l’ammissione o il rifiuto dell’articolo alla pubblicazione (Vedi allegato: LA RECENSIONE ).

6. Il recensore mai può utilizzare le conoscenze apprese dall’articolo prima che questi venga pubblicato.

7. L’autore viene informato del risultato della recensione, prende atto e si riferisce alle osservazioni in esse contenute.

8. L’identità dei recensori degli articolo non viene resa nota. La redazione pubblica la lista dei recensori che collaborano con la rivista sulla propria pagina web e in ogni quarto numero del trimestrale.