PROCEDURA DI REVISIONE

  1. Dopo una prima e positiva valutazione dell’articolo da parte della redazione, vengono nominati due revisori competenti e indipendenti. I revisori sono ricercatori indipendenti.
  2. Per pubblicare un articolo sono necessarie due recensioni positive. Nel caso in cui un revisore consigli un articolo per la pubblicazione e l’altro lo rifiuti, viene nominato un terzo revisore per valutare il testo. Due revisioni negative completano il processo di revisione per l’articolo rifiutato. 
  3. Viene utilizzato un processo di revisione in doppio cieco. L’autore e i revisori rimangono anonimi l’uno con l’altro. Il testo dovrebbe essere preparato in modo tale da impedire al revisore di identificare l’identità dell’autore. I revisori e gli autori di articoli non sono affiliati alla stessa università e non vi è conflitto di interessi tra loro (dipendenza ufficiale, cooperazione scientifica diretta, rapporti personali diretti). I revisori non possono essere membri della redazione di “Civitas et Lex”.
  4. I revisori non sono autorizzati a utilizzare articoli recensiti prima della loro pubblicazione.
  5. Il revisore ha l’obbligo di avvisare la redazione quando nota una qualsiasi somiglianza tra l’articolo recensito e qualsiasi contenuto pubblicato in precedenza.
  6. La revisione è in forma scritta e deve contenere una decisione inequivocabile e motivata, che assume la forma di una delle tre varianti:
  • accettare l’articolo per la pubblicazione nella forma presentata,
  • accettare l’articolo per la pubblicazione con le correzioni suggerite,
  • respingere l’articolo.
  1. I criteri per accettare un articolo per la pubblicazione o per rifiutarlo si trovano nel modulo di revisione, disponibile in tre versioni linguistiche:

polcacco Modulo    inglese Modulo   italiano Modulo

  1. Dopo aver ricevuto la recensione, la cui preparazione non dovrebbe superare le quattro settimane, la redazione informa l’autore della decisione del revisore e dei commenti da lui espressi. Quindi l’autore ha la possibilità di rispondere a loro e introdurre correzioni o modifiche al testo..
  2. Sulla base delle recensioni positive e tenendo conto dei commenti in essa contenuti, la decisione finale sulla pubblicazione dell’articolo è presa dal redattore capo.
  3. Dopo la modifica, la composizione e la compilazione del computer, l’autore riceve l’articolo per la correzione di bozze.
  4. I nomi dei revisori dei singoli articoli non vengono divulgati. Una volta all’anno, la rivista pubblica un elenco generale dei revisori sul proprio sito web.
  5. La procedura di revisione degli articoli adottata dalla redazione tiene conto, tra l’altro raccomandazioni del Ministero della Scienza e dell’Istruzione Superiore: Buone pratiche nella revisione delle procedure nella scienza
  6. La redazione fa ogni sforzo per mantenere gli standard più elevati in ogni fase della revisione degli articoli. A tal fine, seguire le raccomandazioni consigliate da Committee on Publication Ethics (COPE)